giovedì 28 gennaio 2010

Gli EMA - Tavolette di preghiera giapponesi


Gli ema (絵馬 Ema) sono piccole tavolette di legno su cui i credenti shintoisti scrivono preghiere o desideri.
Gli ema vengono lasciati appesi nei templi, dove i kami (spiriti o dei) li possono leggere. Essi hanno solitamente forma e dimensione uniformi (un pentagono irregolare di circa 20 cm di base), ma vi vengono impresse immagini differenti, come animali od icone shintoiste; inoltre spesso riportano la parola "negai" (願意 "desiderio") o "wish" ("desiderio" in inglese) scritta su una faccia.
Normalmente l'immagine sulla tavoletta dovrebbe essere un cavallo, in giapponese "uma" () (contratto in "ma" nelle parole composte): infatti "ema" letteralmente significa "immagine di cavallo". Questo nome ha origine dal fatto che in passato i cavalli reali venivano offerti ai templi in cambio di salute e benedizione.
Ma a volte si trova di tutto: Manga e anche... Calimero!

Fonte testo: Wikipedia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...